NEWS

Le ricette più sfiziose con le mandorle salate

Chi non ha mai usato le mandorle in cucina alzi la mano! Gustose ed energetiche, si prestano benissimo alla preparazione di piatti dolci e salati, dagli antipasti ai dolci.

La mandorle sono un ingrediente fondamentale per perfezionare diversi piatti, e qui vedremo le ricette salate meno note, ma gustose e semplici da realizzare.

Pesto alla trapanese con mandorle salate
Questo piatto ha origini molto antiche ed è una rielaborazione del pesto ligure, ma con prodotti siciliano come il pomodoro e le mandorle.

Il pesto alla trapanese si prepara aggiungendo aglio, olio extra vergine d’oliva, basilico, pecorino e pepe nero. Le mandorle spellate e crude sono l’ingrediente principe, ma solo dopo essere state sminuzzate con il pestello. Vi si aggiunge poi il pomodoro fresco, spellato e senza semi, per concludere la preparazione della salsa.

Scegliere la pasta più adatta è molto semplice: basta affidarsi alla tradizione ed usare busiati o gnoccoli. Certo, se non si riescono a reperire allora andranno bene delle linguine o i bucatini.

Una variante da provare è il pesto di rucola e mandorle, che va bene per condire pasta, riso, bruschette e stuzzichini.

Pollo alle mandorle
Questo è uno dei piatti originari della Cina più famosi nel mondo ed è abbastanza semplice da preparare. Basterà tagliare del pollo in pezzi piccoli ed infarinarli nella farina di riso, far tostare le mandorle e tritare finemente una cipolla.

In una padella, o meglio ancora un wok, scaldare un po’ d’olio di semi, aggiungere la cipolla e un po’ di zenzero grattugiato. Quando la cipolla sarà appassita, aggiungere il pollo, salare leggermente e cuocere a fiamma viva per 10 minuti facendo saltare il pollo di tanto in tanto.

Aggiungere un po’ di salsa di soia con 2 cucchiai di acqua calda, aggiungere le mandorle e cuocere per altri 3 minuti circa. Et voilà, il pollo alle mandorle è pronto per essere accompagnato con del riso.

Un matrimonio perfetto: pesce e mandorle
Per il pesce, mandorle ed agrumi sono il modo migliore per esaltare questo alimento, in particolare quello di mare.
Pensate a un filetto di salmone o di orata cotto al forno su un letto di arance e limoni, ricoperto di mandorle tagliate in sottili lamelle e profumato con del dragoncello.

Torte salate con mandorle
Non si può certo trascurare il tocco croccante che le mandorle danno alle torte salate. Un esempio è la torta con gorgonzola, radicchio e mandorle in scaglie a coprire. Per gli amanti della carne basterà aggiungere una salsiccia in pezzetti.

La fantasia non ha limiti in fatto di torte salate, basta scegliere gli ingredienti che piacciono di più e preparare una torta gustosa, come quella con ricotta, spinaci e mandorle.

Vellutate con mandorle
Una vellutata che scalda il cuore in inverno è quella con crema di cavolfiore, latte e mandorle, ideale anche per vegetariani.

Per realizzare questo piatto bisogna preparare un soffritto con aglio e cipolla, e mettere del burro al posto dell’olio. Non appena la cipolla sarà dorata, bisognerà rimuovere lo spicchio d’aglio.

Versare nella padella una patata sbucciata e tagliata a dadini, il cavolfiore tagliato in cimette e 50g di mandorle tritate finemente.

Mescolare avendo cura che gli ingredienti si amalgamino tra loro e salare leggermente. Aggiungere del brodo vegetale e del latte, portare a bollore, poi bisognerà abbassare la fiamma e cuocere per circa 15 minuti. La patata ed il cavolfiore dovranno essere ben cotti.

Togliere dal fuoco e frullare. Se serve altro sale, non c’è che da aggiungerlo. Per servire in tavola la vellutata andrà guarnita con scaglie di grana, granelli di pepe e mandorle tostate.

Una variante può essere preparata con la zucca al posto del cavolfiore, o secondo gusto e fantasia.


 
 
 Ordina la tua Piadina